Araldica di Venezia


 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividi | 
 

 Illustre Feudo di Gemona

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Boucicaut
Admin


Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 03.05.10

MessaggioTitolo: Illustre Feudo di Gemona   Ven Mag 07, 2010 6:21 pm

Citazione :
Gemona



Illustre Feudo di Gemona

Blasonatura : Troncato: d'oro e di rosso.

Attuale Possessore : -

Nome degli Abitanti : Gemonesi

Signorie Concesse : -


Cenni Storici

I primi insediamenti celitici possono essere catalogati attorno al 500 a.c. nell'attuale borgata che oggi prende il nome di Godo. È proprio lì che tutt'oggi è ancora presente la fontana Silans (Silans in latino significa proprio fonte) che conferma ancor di più che anche in epoca romanica la via Julia Augusta attraversava questi territori.
Nella seconda metà del XII secolo fu libero comune, con propri statuti, mentre nel XIII e XIV secolo fu importante centro di traffici commerciali sotto il Patriarcato di Aquileia: con l'istituto del Niederlech ("scarico"), si imponeva infatti ai mercanti in transito di depositare le merci e pagarvi un dazio e di trascorrere la notte in città. La prosperità ne fece anche un centro di primaria importanza, arricchito da chiese e dimore signorili, con cinta muraria protetta da un castello.
Dal 1420, è territorio della Serenissima Repubblica di Venezia.


Costruzioni di Particolare Importanza

Porta Udine ;
Duomo di Santa Maria Assunta ;
Castello ;
Santuario di Sant'Antonio.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
 
Illustre Feudo di Gemona
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Araldica di Venezia :: IL PALAZZO :: IN RIFACIMENTO - Chiostro della Nobiltà :: Patria del Friuli-
Vai verso: