Araldica di Venezia


 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividi | 
 

 Illustre Feudo di Arquada

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Boucicaut
Admin


Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 03.05.10

MessaggioTitolo: Illustre Feudo di Arquada   Sab Mag 08, 2010 1:35 pm

Citazione :
Arquada



Illustre Feudo di Arquada

Blasonatura : Di rosso, alla croce latina d’argento fondata su un monte naturale dello stesso, cimato da una corona d’alloro di verde.

Attuale Possessore : -

Nome degli Abitanti : Arquadensi

Signorie Concesse : -


Cenni Storici

La zona fu abitata dagli Eneti, e poi, nell’epoca Augustea, fu annessa alla X Regio Venetia et Histria, tuttavia la cittadella sorse dopo, nel periodo in cui veniva a collocarsi su di una probabile linea difensiva che doveva esistere già in epoca barbarica e che congiungeva la Rocca di Monselice, centro della locale giurisdizione longobarda, con Valle San Giorgio, Cinto Euganeo e la fascia pianeggiante verso il vicentino, a occidente dei colli.
Alla fine del X secolo, vi fu costruito il castello che, dall'altura in cui fu edificato, rese possibile lo sviluppo dei borghi "di sopra" e "di sotto",
Nel 1213 passò dagli estensi al Comune, in seguito Signoria, di Padova e fu vicaria. Un secolo dopo, nel 1322, nella guerra tra Carraresi e Scaligeri, il castello venne incendiato e distrutto.
Da ricordare che Francesco Petrarca vi trascorse gli ultimi anni della sua vita, a seguito di una concessione territoriale di feudi vicini ad Arquada.
Nel 1405, la dominazione della Repubblica di Venezia subentrò al dominio carrarese e Arquà mantenne intatta la vasta giurisdizione vicariale che racchiudeva numerosi altri centri dell'area euganea come Baone, Galzignano, Montegrotto, Abano sino a giungere a Valbona.


Costruzioni di Particolare Importanza

Palazzo Contanarini ;
Palazzo Comunale ;
Chiesa Arcipretale di S. Maria Assunta.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
 
Illustre Feudo di Arquada
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Araldica di Venezia :: IL PALAZZO :: IN RIFACIMENTO - Chiostro della Nobiltà :: Padovano-
Vai verso: