Araldica di Venezia


 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividi | 
 

 Feudo di Ceneda

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Boucicaut
Admin


Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 03.05.10

MessaggioTitolo: Feudo di Ceneda   Lun Mag 10, 2010 10:31 am

Citazione :
Ceneda



Feudo di Ceneda

Blasonatura : Di rosso alla croce d'argento.

Attuale Possessore : -

Nome degli Abitanti : Cenedesi

Signorie Concesse : -


Cenni Storici

In età romana Ceneda rappresentava un insediamento di una certa importanza, forse un vicus fortificato con il compito di appoggiare il castrum di Serravalle, realizzato per controllare gli accessi settentrionali al territorio di Oderzo.
La decadenza di quest'ultima accrebbe l'importanza di Ceneda, che fu sede di un ducato longobardo e in seguito di una diocesi. A partire dal 962, grazie alle concessioni di Ottone I, i vescovi esercitarono anche il potere temporale di conti sul vasto territorio che era stato prima l'agro opitergino e poi il ducato longobardo.
Come numerosi altri territori della zona, anche Ceneda viene conquistata dalla Serenissima che ne fa un feudo.


Costruzioni di Particolare Importanza

Cattedrale ;
Castello di San Martino ;
Colle di Sant'Elia.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
 
Feudo di Ceneda
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Araldica di Venezia :: IL PALAZZO :: IN RIFACIMENTO - Chiostro della Nobiltà :: Trevisano-
Vai verso: